Servizi

SERVIZIO ORDINARIO TRASPORTO INFERMI

PDFStampaE-mail

trasporto_infermiLa Misericordia, con i suoi volontari e con i suoi mezzi è a disposizione di tutti per qualsiasi richiesta di trasporto per ricoveri o dimissioni ospedalieri, per trasferimenti da strutture ospedaliere, per visite specialistiche ecc,.
Il servizio per le strutture ospedaliere di Tarquinia e di Orbetello viene fornito dalla Misericordia gratuitamente a tutti coloro che versano annualmente la quota di adesione a socio sostenitore della Misericordia; per i servizi e trasporti fuori dalle sopracitate località viene applicato uno sconto del 50% rispetto a coloro che non aderiscono al tesseramento annuale sul chilometraggio percorso.
Il servizio, non classificato quale emergenza, dovrà essere richiesto con anticipo alla nostra Sede operativa, questo per organizzare al meglio il  viaggio. 

 

SERVIZIO TRASFERIMENTO ASSISTITI

PDFStampaE-mail

trasferimenti_assistiti

  • TRASPORTO DIALIZZATI
    La Misericordia effettua il servizio di trasporto dializzati da Montalto e Pescia Romana sino all’Ospedale di Civitavecchia dal Lunedì al Sabato per tutto l’anno.
    Gli ammalati vengono prelevati dalla propria abitazione, accompagnati sino a Civitavecchia e dopo la dialisi vengono riportati ognuno alla propria abitazione.

 AIUTO ALLE PERSONE SOLE
Da alcuni giorni alcuni volontarie/i si sono resi disponibili a prestare la propria assistenza a persone sole o impossibilitate a muoversi. I volontari provvedono, su richiesta degli interessati, ad accompagnarli per effettuare visite mediche, acquisti o altre urgenti necessità.
Per tale servizio chiamare il n°348/8233104.

 

 

 PRESIDI SANITARI

  • La Misericordia informa che già da qualche anno distribuisce in comodato d’uso gratuito, e non in affitto come qualcuno va dicendo, per coloro che ne hanno necessità, alcuni presidi sanitari quali stampelle, deambulatori, sedie a rotelle, lettini ortopedici ecc.. Purtroppo la maggior parte di questi presidi o non ritornano affatto o ritornano dopo anni ed anni. Vi sono state delle persone che addirittura hanno gettato i presidi ricevuti nei secchioni dell’immondizia; altri li hanno abbandonati per strada e magari la maggior parte sono inutilizzati e tenuti negli sgabuzzini o garage. In tale situazione e quindi per mancanza di presidi,  la Misericordia è purtroppo costretta a rispondere negativamente alla varie richieste che continuamente giungono in sede.
    Data la situazione attuale il Consiglio della Misericordia ha deliberato di emanare alcune norme che regolamentano la consegna di tali presidi.

    1. Alla consegna del presidio si dovrà lasciare un deposito cauzionale di cui la Misericordia rilascerà regolare ricevuta.
    2. Il presidio verrà concesso per un periodo stabilito, al termine di tale periodo, qualora non venisse riconsegnato il presidio, scatterà una piccola tassa giornaliera.
    3. Alla riconsegna del presidio la Misericordia restituirà il deposito cauzionale versato solo dietro presentazione della ricevuta rilasciata.

     

    TABELLA

    PRESIDIO

    DEPOSITO  CAUZIONALE

    PERIODO  DI CONCESSIONE

    TASSA GIORNALIERA

    STAMPELLE

    Euro  10,00

    giorni 40

    Euro 1,00

    DEAMBULATORI

    Euro  20,00

    giorni 60

    Euro 2,00

    SEDIE  A  ROTELLE

    Euro  30,00

    giorni 60

    Euro 2,00

    LETTINI  ORTOPEDICI

    Euro  50,00

    giorni 60

    Euro 2,00

     

    La Misericordia, scusandosi con tutta la popolazione per questi drastici provvedimenti adottati, ricorda che i presidi sopra elencati  vengono concessi gratuitamente e per sempre, dietro presentazione di una documentazione specifica, direttamente dalla Azienda Sanitaria Locale.

    La Misericordia invita tutte le famiglie che posseggono dei presidi sanitari non più utilizzati a consegnarli presso la  Sede, in questo modo si può ulteriormente migliorare il  servizio e soddisfare tutte le esigenze.

    Per richieste rivolgersi alla sede operativa della Misericordia o telefonare al n. 0766/898942. 
  • Si ricorda a tutti che per le chiamate di soccorso in emergenza occorre formare il numero 118 (Sala Operativa di Viterbo) e fornire tutte le informazioni che verranno richieste.

 

  • Per le chiamate di emergenza è inutile chiamare il numero diretto della Misericordia, in quanto i volontari non possono partire se non espressamente autorizzati dalla centrale 118

 

 
 

SERVIZI EMERGENZA 118

PDFStampaE-mail

emergenza_118Dal 1 giugno 2003 la Misericordia di Montalto, modificando la precedente convenzione, ha assunto l'incarico di postazione 118 con propria ambulanza e 2 autisti-soccorritori, presenti in sede 24 ore su 24, in stretta collaborazione con il personale medico-infermieristico dell'ARES118 di Viterbo, anche loro presenti a Montalto con automedicalizzata 24 ore su 24. Il servizio fornisce una risposta immediata alle urgenze e copre tutto il territorio di Montalto di Castro, Pescia Romana e Canino.
Per tali servizi chiamare la centrale operativa del 118
Reperibilità 24 h per chiamate da parte di Soci per trasporti non urgenti o per trasferimenti da strutture Ospedaliere. Per tale servizio chiamare al n° 348/8233104 (Misericordia 24h)
Dal 15 giugno al 31 agosto di ogni anno viene attivata dalle ore 09.00 alle ore 18.00, nei fine settimana (sabato e Domenica) una postazione fissa con ambulanza e soccorritori presso la spiaggia libera delle Murelle,sempre in collaborazione con la C.O 118 di Viterbo.

 
 

Powered by

Infolabio